• Home
  • News
  • Pagamento dei Premi INAIL al 16 Maggio 2014

Pagamento dei Premi INAIL al 16 Maggio 2014

Più tempo per i datori di lavoro che sono tenuti al pagamento dei premi INAIL  contro gli infortuni sul lavoro.


La novità deriva fondamentalmente dalla Legge di Stabilità 2014 che ha definito i provvedimenti di riduzione della pressione fiscale e contributiva su imprese e lavoratori che comprendono un taglio dei premi INAIL di 1 miliardo di euro a partire dal 2014, con differenziazioni legate agli andamenti infortunistici.

Di conseguenza, l’Istituto assicurativo sta provvedendo non solo alle elaborazioni statistiche sugli andamenti infortunistici e sui premi/contributi accertati per determinare le percentuali di riduzione che si applicheranno alle singole imprese, ma anche all’aggiornamento dei software gestionali.

Per quanto riguarda il differimento, il nuovo termine del 16 maggio 2014 sostituirebbe:

1. il termine del 17 febbraio 2014 per il versamento tramite F24 e F24EP dei premi ordinari e dei premi speciali unitari artigiani di autoliquidazione 2014, sia per il pagamento in unica soluzione che per il pagamento della prima rata ai sensi delle leggi 449/1997 e 144/1999;

2. i termini per il pagamento dei premi speciali anticipati per il 2014, inclusi quelli in rate mensili e trimestrali, relativi alle polizze scuole, apparecchi RX, sostanze radioattive, pescatori, facchini nonché barrocciai/vetturini/ippotrasportatori con scadenza compresa tra il 16 febbraio e il 16 aprile 2014;

3. il termine del 30 aprile 2014 per l’invio telematico degli elenchi relativi alla regolazione del primo trimestre 2014 delle polizze speciali facchini e delle polizze speciali  barrocciai/vetturini/ippotrasportatori.

Il differimento al 16 maggio dovrebbe riguardare anche il termine  per la presentazione telematica delle dichiarazioni delle retribuzioni 2013.

Per quanto riguarda il pagamento rateale ai sensi delle leggi 449/1997 e 144/1999 dei premi di autoliquidazione 902014, per effetto del rinvio al 16 maggio 2014 si hanno tre rate.

A tal fine il premio dovrà essere sempre diviso in quattro rate, ma le prime due confluiranno nella rata con scadenza 16 maggio 2014, pertanto si avrà:

– 1° rata: 16 maggio 2014 pari al 50% del premio, senza maggiorazione di interessi;

– 2° rata: 16 agosto 2014 pari al 25% del premio, differita di diritto al 20 agosto 2014 con maggiorazione degli interessi;

– 3° rata: 16 novembre 2014 pari al 25% del premio, con maggiorazione degli interessi.

Nota Inail DEL 23/01/2014

27/01/2014

Tags: , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità

Nome *
Email *