Contributo baby sitting e asilo nido 2018

L’INPS ha dettato le nuove regole per la fruizione del contributo economico mensile di 600 euro, spettante alle madri lavoratrici dipendenti, pubbliche e private, autonome o iscritte alla Gestione separata.
Il contributo economico può essere erogato sotto forma di:
• libretto famiglia con cui retribuire le prestazioni di una baby sitter che si prende cura del bambino;
• un contributo per l’iscrizione del bambino all’asilo nido, che viene erogato dall’INPS direttamente alla struttura prescelta.

Congedo obbligatorio padri 2018

Nel Messaggio n. 894 del 27 febbraio 2018 l’inps ricorda la proroga e l’ ampliamento del congedo obbligatorio per i padri lavoratori dipendenti e il ripristino del congedo facoltativo della legge 92/2012, per le nascite e le adozioni/affidamenti avvenuti nell’anno solare 2018, a seguito della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (c.d. legge di bilancio 2017) .
Viene specificato che la durata del congedo obbligatorio per il padre è aumentata, per l’anno 2018, a quattro giorni, da fruire, anche in via non continuativa, entro i cinque mesi di vita del figlio o dall’ingresso in famiglia o in Italia del minore in caso di adozione/affidamento nazionale o internazionale.

Abolizione scheda carburante dal 1° Luglio 2018

In base alle novità introdotte dalla nuova Legge di Bilancio 2018, a partire dal  1° luglio 2018, le spese sostenute per l’acquisto di carburanti, potranno essere portate in deduzione e l’Iva in detrazione, solo se il pagamento verrà effettuato con mezzi tracciabili, per cui con carte di credito o di debito e prepagate.
L’emendamento approvato con la Legge di Bilancio 2018, prevede infatti:
• che le spese sostenute per l’acquisto di carburante, sono deducibili se effettuate con carte di credito, di debito o prepagate;
• stessi obblighi ai fini della detraibilità Iva.

Newsletter

Rimani aggiornato sulle ultime novità

Nome *
Email *